[Guida] Come eseguire il Jailbreak di iOS 9.3.3 su Windows con PANGU e PP25 (Attualmente Sconsigliato)

10474 7

Il tanto atteso Jailbreak per iOS 9.3.3 è diventato realtà nel corso delle scorse ore, o per meglio dire è diventato quasi realtá: si tratta infatti di un jailbreak semi-tethered che impone di non spegnere o riavviare il dispositivo per poterlo utilizzare correttamente. Andiamo dunque a scoprire come effettuare il Jailbreak di iOS 9.3.3 grazie al nuovo tool sviluppato dal Team Pangu, aiutandoci con la nostra consueta guida che troverete qui di seguito.

guidajailbreakios9.3.3

Vi invitiamo pertanto a leggere attentamente tutta la guida, specie con riferimento alle immagini, perché si tratta di una delle procedure più fastidiose e complicate di sempre. Il tutto reso ancor più difficile dalla disponibilità della sola lingua Cinese al momento della stesura del presente articolo.

Il tool è in realtà integrato nella famigerata applicazione PP25 Ghost Helper, disponibile al momento solo per ambiente Windows, da cui dipende per poter essere installato sul proprio dispositivo.

L’applicazione aggiornata è disponibile soltanto in Cinese, quindi se volete proseguire armatevi di una buona dose di pazienza e seguite scrupolosamente le immagini della guida.

Gli utenti MAC al momento non dispongono di una soluzione diretta per effettuare il jailbreak di iOS 9.3.3 e sebbene esista un workaround che permette di aggirare l’uso di PP25 Ghost Helper la procedura risultante è troppo complessa e troppo selettiva per poter essere riassunta in questa guida.

Se state aggiornando in questo momento ad iOS 9.3.3 come sempre vi preghiamo di avere pazienza e di tenere a mente che i server Apple saranno presi d’assalto da migliaia di download nel corso delle prossime ore – causa ripristini dei dispositivi – pertanto è probabile incappare in piccoli time-out o errori vari del server.

 

Attualmente sono supportati i soli dispositvi con architettura ARM64!

jbios933devicessupportedDi seguito sono disponibili i link  per il download del tool PP25 Ghost Helper per ambiente Windows, che attualmente rappresenta l’unica piattaforma disponibile per questo jailbreak:

Come prevedibile viste le precedenti esperienze con questo team, il jailbreak è compatibile unicamente con le seguenti versioni di iOS 9.xz:

  • iOS 9.2 –> iOS 9.3.3

Nelle pagine seguenti vedremo come preparare il proprio device e come eseguire la procedura di jailbreak: come sempre siate pazienti e leggete con attenzione onde evitare spiacevoli sorprese.

Sommario:

Pagina 2: Aggiornamento dei dispositivi non jailbroken

Pagina 3: Aggiornamento dei dispositivi jailbroken

Pagina 4: Valutazioni importanti per il backup dei dispositivi jailbroken

Pagina 5: Link per il download di iOS 9.3.3 (in allestimento…)

Pagina 6: Procedura guidata per eseguire il jailbreak su Windows

Pagina 7: Procedura guidata per eseguire il jailbreak su MAC – attualmente non disponibile

 Pagina 8: Procedura guidata per eseguire il jailbreak su Linux – attualmente non disponibile

Pagina 9: Note Conclusive e Frequently Asked Questions

Changelog:

  • Versione Iniziale del 25/07/2016

 

Info Autore

Appassionato di tecnologia, coniugo la passione per il mondo iOS con lo studio universitario. Categorie: News, Curiosità Tutorial. Scrittore TheOutOfMind nel tempo libero ;)

7 commenti on "[Guida] Come eseguire il Jailbreak di iOS 9.3.3 su Windows con PANGU e PP25 (Attualmente Sconsigliato)"

    • Dario Colasante

      Caro Stefano,
      eliminando quella spunta e impedendo l’installazione dell’applicazione PP avevamo riscontrato un elevato tasso di errori durante la procedura: per questo abbiamo deciso di lasciare che il programma la installase.
      Alla fine si puó facilmente rimuovere tramite Cydia: figura nelle Applicazioni Installate ed é possibile rimuoverla senza problemi.

  1. MATTEO

    Ciao ho provato a farei il jailbreak pero quando esce il pulsante verde cli clicco csopra manon mi fa comparire nulla come mai? grazie ciao

    • Dario Colasante

      controlla che iTunes non sia in esecuzione, o che PP non stia avendo problemi: se la “rotellina” sotto al pulsante gira allora sta cercando di raggiungere il server che non risponde.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *