[Recensione] AUKEY Cavo Lightning certificato MiFi: disponibile in vari colori e con rivestimento in nylon

Solitamente la scelta di un nuovo cavo lightning si basa sull’eterno compromesso tra resistenza, affidabilità dei materiali ed eleganza complessiva del prodotto, ma grazie ai prodotti Aukey abbinare il giusto cavo al proprio stile non sarà più un’impresa impossibile.

aukeyintro

Sia che siate perfettamente organizzati sulla vostra scrivania, magari con una “recharge station” per tutti i vostri dispositivi, sia che invece siate soliti portare sempre un cavo lightning in tasca “perché non si può mai sapere dove servirà” ora potete scegliere quello che più si abbina ai vostri gusti, oppure al colore della cover del vostro dispositivo. 😉

aukey00

Aspetto Generale e Design

Valutazione: ★★★★★

Come probabilmente avrete intuito sin dalle prime immagini, uno dei punti di forza di cavi Aukey è senza dubbio il loro vasto assortimento cromatico: oltre infatti alle classiche varianti in nero e bianco, Aukey ha reso disponibile la gamma di cavi lightning in quattro colorazioni base.

aukey_varianti_colori

Nella recensione odierna daremo uno sguardo da vicino prima alla versione “di base” di colore giallo e naturalmente tutte le osservazioni fatte nel presente articolo varranno anche per le versioni color blu, rosa e verde.

aukey02

Iniziamo subito con il precisare che l’aspetto generale della guaina colorata è molto meno “penetrante” di quanto si possa pensare guardando semplicemente le immagini del prodotto sul sito del produttore e sul portale di acquisto: il giallo, in particolare, risulta molto meno intenso del previsto e di una tonalità piacevolmente tendente al caldo piuttosto che al fluorescente.

aukey06

Al tatto il materiale è prevalentemente liscio, con una bassa porosità e una attrazione per polvere e detriti quasi nulla: ciò garantisce la migliore resa possibile in termini di utilizzo prolungato.

Entrambe le rifiniture per l’alloggio del connettore USB e di quello Lightning sono ben curate, senza eccedenze o sbavature dovute a procedure di molding approssimative.

Curiosa ed elegante al tempo stesso la confezione in stile minimalista che abbandona la classica confezione in polietilene per una semplice struttura in cartoncino attorno a cui viene avvolto il cavo e successivamente inserito nel contenitore esterno, anch’esso in cartone.

Qualità Costruttiva e dei Materiali

Valutazione: ★★★★★

aukey03

Tutti i materiali utilizzati sono all’altezza delle aspettative e nonostante il costo contenuto nessun difetto è emerso durante l’utilizzo intensivo cui li abbiamo sottoposti.

Neppure il colore, aspetto che più di tutti potrebbe preoccupare il potenziale acquirente, ha evidenziato segni di usura eccessiva o tendenza a scurirsi: nonostante siano stati tenuti a lungo in tasca e nelle borse più disparate non ci sono stati problemi di sorta.

aukey04

Considerazioni in parte differenti merita invece il secondo modello che abbiamo avuto il piacere di testare: si tratta in questo caso della versione rivestita con nylon intrecciato di colore dorato.

aukey07

Anche in questo caso va detto che le immagini associate al prodotto non ne descrivono esattamente il colore, nella realtà più ramato e meno tendente al rosa pallido.

aukey08

La rifinitura in nylon intrecciato si caratterizza per essere di tipo soffice piuttosto che rigida, pertanto non soltanto risulta piacevole al tatto ma salvaguarda anche i dispositivi con cui viene a contatto da eventuali abrasioni e graffi in caso di frizione prolungata.

aukey09

In questa versione cambiano inoltre anche i connettori, che rispetto a quella classica sono in alluminio e di colore abbinato a quello del rivestimento.

Un piccolo dettaglio da tenere in considerazione riguarda infine la lunghezza complessiva dei cavi: mentre la versione classica del cavo Aukey presenta una lunghezza complessiva di 1m il suo omologo in versione rivestita arriva ad 1,2 m.

aukey11

Una differenza certamente minima ma che per alcuni utenti e in talune circostanze di utilizzo può fare la differenza tra un cavo confortevole e uno “un po’ troppo corto”.

Praticità d’uso

Valutazione: ★★★★★

Inutile sottolineare che entrambi i cavi, come del resto tutti i prodotti Aukey che abbiamo avuto modo di recensire, hanno soddisfatto pienamente le nostre aspettative e si sono rivelati perfettamente funzionanti in ogni circostanza.

Particolarmente pratico risulta il modello rivestito in nylon in quanto offre una maggiore resistenza contro eventuali danneggiamenti accidentali e non ha la tendenza a formare pieghe significative anche se “arrotolato alla bell’e meglio”.

Aspetto importante di quest’ultimo modello è senza dubbio la presenza dei due connettori in alluminio, che conferiscono maggiore solidità al cavo, garantiscono una presa migliore durante le procedure quotidiane di aggancio e sgancio e forniscono un feedback tattile migliore.

Valutazione complessiva: ★★★★★

Fatte salve le caratteristiche peculiari di ciascun modello, si tratta in entrambi i casi di un ottimo prodotto dal buon rapporto qualità – prezzo e capace di accontentare un’ampia porzione di potenziali utilizzatori: grazie infatti alle quattro varianti colorate del modello classico è possibile divertirsi ad associare il proprio colore preferito al proprio dispositivo od anche alla propria cover.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B0148BBU9Q,B0148BBTRE,B0148BBT92,B0148BBTMY”]

Se siete in molti ad utilizzare la stessa postazione di ricarica potreste anche voler assegnare un “colore” per ciascuno, così da risolvere l’onnipresente dilemma del “chi ha usato il mio cavo?!” che sempre sorge in queste circostanze. 😉

Viceversa se cercate qualcosa di elegante da abbinare al colore del vostro dispositivo potete prendere in considerazione la versione rivestita, disponibile in tre varianti: dorato, argento e nero.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B011UA8B40,B011UA8B86,B011UA8BFO”]


3 commenti

  1. Io ho acquistato per San Valentino il cavo aukey in nylon color nero. Quando carico l’iPhone però ha qualche problema: rispetto al cavo originale, impiega di più a caricare il telefono e quando è a 90% di ricarica devo smettere di usare il telefono che sennò mi va in crash l’iPhone.

    1. @nicolo mi sembra alquanto strano come problema, sicuro dipenda dal cavo? Non ci sono sate differenze nei tempi di ricarica durante le nostre prove ma soprattutto nessun “crash” in prossimitá del 90% di carica: hai provato a controllare che non sia il caricabatteria a darti qualche problema? O

      1. Intendi l’adattatore? Non ci avevo affatto pensavo, perché l’iPhone non è mio e ho scritto ciò che mi è stato riferito. Ora vedo se posso risolvere il problema sostituendo l’adattatore a muro. Grazie mille 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *