Boxer, il client e-mail che renderá nuovamente piacevole la vostra corrispondenza elettronica

Boxer si presenta come l’ennesimo client innovativo per la gestione delle e-mail, promettendo la conquista dello zen assoluto a furia di swipe e quick gestures verso il tanto agognato status di “nessuna nuova e-mail da leggere”.

boxerintro

Mailbox sarebbe dovuto essere in teoria il capostipite di questa nuova generazione di client e-mail per iOS ma nella pratica riesce unicamente a infastidire l’utente con il suo intricato e contorto sistema di sottocartelle ed etichette in GMail!

Ad essere sinceri Mailbox ha inoltre il grande svantaggio di essere pressappoco inguardabile su iPad: sembra di stare utilizzando il client Outlook di Windows 95 per consultare le e-mail.

Per quanto riguarda poi le quick gestures Mailbox non puó che impallidire al confronto con Boxer, che integra un vero e proprio arsenale di opzioni per il controllo della posta elettronica

[app url=”https://itunes.apple.com/it/app/boxer-for-gmail-outlook-exchange/id561712083?mt=8″]

Boxer supporta non soltanto il ben noto GMail ma anche iCloud, Exchange e pressappoco ogni servizio di posta elettronica attualmente diffuso e utilizzato dagli utenti compreso il protocollo generico vanilla IMAP: questo lo rende il client ideale per tutti gli utenti che debbano quotidianamente tenere sotto controllo svariate caselle e-mail e volgiano poter utilizzare un singolo client facile da usare e completo.

[img url=https://itunes.apple.com/it/app/boxer-for-gmail-outlook-exchange/id561712083?mt=8]

Le quick actions sono il punto focale di Boxer e, per la prima volta, bisogna ammettere che sono state implementate davvero bene: basta un semplice swipe verso destro o verso sinistra per Archiviare o Eliminare un messaggio (e lo si archivia/elimina realmente! Non come Mailbox che finisce per inserirlo in una cartella diversa!) mentre con uno swipe prolungato si accede al cuore del sistema di gestione dei messaggi di posta, ovvero il Pannello Azioni.

Dal Pannello Azioni è possibile marchiare come Spam un messaggio, etichettarlo, eliminarlo, archiviarlo, o addirittura utilizzarlo per creare un promemoria nel caso in cui contenga una notizia della quale vogliamo ricordarci in seguito.

La funzione To Do sfrutta una banale etichetta che ci consente di “separare” temporaneamente quel particolare messaggio dal resto della Posta in Arrivo senza tuttavia contrassegnarlo come Speciale o Importante: in questo modo al termine della scadenza prefissata il messaggio tornerà automaticamente nella cartella di apparenza.

Questa funzione è decisamente utile per tutti i possessori di un account GMail che facciano largo uso delle Etichette e delle Categorie Nidificate: Boxer non andrà infatti a sovrascrivere eventuali etichette o categorie applicate al messaggio originale (cosa che invece fa Mailbox, riducendo il proprio account GMail in un termitaio infinito di etichette, caselle e sottocategorie che sconvolgono ogni filtro da noi impostato) ma si limiterà ad apporvi una nuova etichetta fin tanto che il messaggio sarà classificato come “To Do”.

In questo modo il messaggio originale non sparirà dalla vostra Posta in Arrivo o dalla Categoria iniziale cui era assegnato e sarà sempre visualizzabile tramite qualsiasi altro client oppure tramite l’interfaccia WEB.

Quale “ciliegina sulla tortaBoxer integra nativamente il supporto a Evernote e Sanebox: personalmente non utilizzo il servizio offerto da Sanebox (di cui ignoravo l’esistenza fino a pochi minuti fa) ma l’integrazione con Evernote risulta davvero comoda per poter tenere traccia, ad esempio, di tutti i documenti lavorativi ricevuti a mezzo e-mail!

Se inoltre siete degli “inguaribili pigroni” o semplicemente siete troppo indaffarati per poter rispondere ogni volta con una conferma alle e-mail che la richiedono allora la Funzione Like è esattamente quello che stavate cercando: con questa funzione infatti potrete pre-configurare un breve messaggio di conferma che informa il mittente dell’avvenuta ricezione del messaggio e, magari, che quanto prima provvederete a dare una risposta completa. Una volta configurata questa opzione non vi resta che scegliere l’opzione “Like” dal Pannello Azioni e Boxer penserà al resto!

Boxer é inoltre il primo client e-mail che supporta correttamente gli alias e-mail, eliminando cosí la necessitá di ricorrerre al client e-mail di appartenenza per poter sfruttare questa utilissima funzione, ben nota ai possessori di un account GMail.

In occasione del suo recente aggiornamento alla versione 4, e del pieno supporto per gli iPad, Boxer è in offerta promozionale a soli 89centesimi di euro: un prezzo più che ragionevole per acquistarla e provarla! Dopo qualche giorno di utilizzo sono certo non potrete farne a meno: veloce, intuitiva, ricca di funzioni ma priva di inutili orpelli che rallentano la consultazione delle e-mail Boxer è la migliore alternativa all’applicazione Mail predefinita di iOS che abbia mai testato sino ad ora.

Se ancora non siete convinti dell’utilitá di Boxer e volete prima testarne la maggior parte delle funzioni allora scaricate la Versione Lite, completamente gratuita, che vi permetterá di familiarizzare con le molteplici capacitá di questo ottimo client a scapito di alcune  limitazioni.

[app url=”https://itunes.apple.com/us/app/boxer-for-gmail-outlook-imap/id695900302?mt=8″]



Fonte: Thanks to CultOfMac for the awesome discovery


8 commenti

    1. Le notifiche PUSH funzionano perfettamente: controlla di aver abilitato l’applicazione all’invio delle notifiche. Ho notato che al primo avvio, per non confondere l’utente durante il tutorial, Boxer non fa apparire la canonica finestrella popup per il consenso alle notifiche push. Chiudi e riavvia l’applicazione e vedrai apparire il canonico messaggio “BOXER Desidera inviarti notifiche push”.

      1. hai perfettamente ragione!
        comunque ho scritto agli sviluppatori per sapere se prevedono una traduzione in altre lingue, vediamo che mi dicono! per il momento mi pare ottima! grazie del suggerimento!

      2. Hi Riccardo,
        Thank you for your feedback! We will support other languages, including Italian, in a future version. I don’t have a specific release date for it just yet, but more language are definitely in the plans!

        Thank you,
        Jessica
        Boxer Support

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.